SCUOLA DELL'INFANZIA

Indirizzo – Infanzia Tempo Pieno

La scuola dell’infanzia fa parte del Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita ai sei anni ed è il primo gradino del percorso di istruzione

Cos'è

La scuola dell’infanzia fa parte del Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita ai sei anni ed è il primo gradino del percorso di istruzione, ha durata triennale, non è obbligatoria ed è aperta a tutte le bambine e i bambini di età compresa fra i tre e i cinque anni.
La scuola dell’infanzia concorre all’educazione e allo sviluppo affettivo, psicomotorio, cognitivo, morale, religioso e sociale dei bambini promuovendone le potenzialità di relazione, autonomia, creatività, apprendimento e mira ad assicurare un’effettiva uguaglianza delle opportunità educative. Nel rispetto del ruolo educativo dei genitori, contribuisce alla formazione integrale dei bambini e, nella sua autonomia e unitarietà didattica e pedagogica, realizza la continuità educativa con il nido e con la scuola primaria.
Il Decreto del Presidente della Repubblica n.89 del 2009 ha disciplinato il riordino della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione.
Fanno parte del sistema nazionale di istruzione le scuole dell’infanzia statali e paritarie a gestione pubblica e privata.
La frequenza delle scuole dell’infanzia statali è gratuita; sono a carico delle famiglie le spese per il pasto, l’eventuale trasporto pubblico (scuolabus), l’eventuale prolungamento dell’orario (servizio di pre- o post-scuola). Le scuole dell’infanzia paritarie per la frequenza richiedono il pagamento di una retta

A cosa serve

La scuola dell’infanzia concorre all’educazione e allo sviluppo affettivo, psicomotorio, cognitivo, morale, religioso e sociale dei bambini promuovendone le potenzialità di relazione, autonomia, creatività, apprendimento e mira ad assicurare un’effettiva uguaglianza delle opportunità educative.

Come si accede

Possono iscriversi alla scuola dell’infanzia le bambine e i bambini che compiono tre anni di età entro il 31 dicembre dell’anno di riferimento.
Su richiesta delle famiglie possono essere iscritti alla scuola dell'infanzia anche le bambine e i bambini che compiono tre anni di età entro il 30 aprile dell'anno successivo (anticipatari). Tale possibilità è subordinata alle seguenti condizioni:
a) disponibilità dei posti;
b) accertamento dell'avvenuto esaurimento di eventuali liste di attesa;
c) disponibilità di locali e dotazioni idonei sotto il profilo dell'agibilità e funzionalità, tali da rispondere alle diverse esigenze dei bambini di età inferiore a tre anni;
d) valutazione pedagogica e didattica, da parte del collegio dei docenti, dei tempi e delle modalità dell'accoglienza

Procedure collegate all'esito

Invio da parte dei dirigenti scolastici alle aziende sanitarie locali territorialmente competenti dell’elenco degli iscritti sino a sedici anni di età e dei minori stranieri non accompagnati.

Servizio online

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio

Servizi correlati

Luoghi in cui viene erogato l'indirizzo di studio

  • indirizzo

    Via Casilina, 1374 - 00133 Roma

  • Orari

    Lunedì dalle 14:00 alle 16:00
    Giovedì dalle 9:00 alle 12:00

  • Rif.

    I.C Antonio De Curtis

Programma di studio

Le Indicazioni nazionali fissano i traguardi per lo sviluppo delle competenze delle bambine e dei bambini per ciascuno dei cinque “campi di esperienza” sui quali si basano le attività educative e didattiche della scuola dell’infanzia:
– Il sé e l’altro
– Il corpo e il movimento
– Immagini, suoni, colori
– I discorsi e le parole
– La conoscenza del mondo.
Ogni campo di esperienza offre oggetti, situazioni, immagini, linguaggi riferiti ai sistemi simbolici della nostra cultura capaci di stimolare e accompagnare gli apprendimenti dei bambini, rendendoli via via più sicuri.
Le Indicazioni nazionali del 2012 sono state aggiornate nel 2018 con la previsione di “ nuovi scenari” che pongono l’accento soprattutto sull’educazione alla cittadinanza e alla sostenibilità, con riferimento alle Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione Europea e agli obiettivi enunciati dall’ONU nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Orario delle classi

L'orario di funzionamento della scuola dell'infanzia è stabilito in 40 ore settimanali, con possibilità di estensione fino a 50 ore.
Le istituzioni scolastiche organizzano le attività educative per la scuola dell'infanzia con l'inserimento dei bambini in sezioni distinte a seconda dei modelli orario scelti dalle famiglie.

Cosa serve

La richiesta di iscrizione, in questo caso, avviene ancora con il modulo cartaceo che va accuratamente compilato e consegnato presso il plesso di proprio interesse entro la data comunicata

Lista di cosa serve

Compilazione del modulo cartaceo di iscrizione

Tempi e scadenze

2024

18

Gen

Apertura dei termini per la richiesta delle iscrizioni

2024

17

Feb

Chiusura dei termini per la richiesta delle iscrizioni

Casi particolari

Possono, altresì, a richiesta dei genitori e degli esercenti la responsabilità genitoriale, essere iscritti bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2024. Non è consentita in alcun caso, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla scuola dell’infanzia di bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2024.
Qualora il numero delle domande di iscrizione sia superiore al numero dei posti complessivamente disponibili, hanno precedenza le domande relative a coloro che compiono tre anni di età entro il 31 dicembre 2023, tenendo anche conto dei criteri di preferenza definiti dal Consiglio di istituto della scuola prescelta

Ulteriori informazioni

L’ammissione di bambini alla frequenza anticipata è condizionata, ai sensi dell’articolo 2, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 89:
− alla disponibilità dei posti e all’esaurimento di eventuali liste di attesa;
− alla disponibilità di locali e dotazioni idonee sotto il profilo dell’agibilità e della funzionalità, tali da rispondere alle esigenze dei bambini di età inferiore a tre anni;
− alla valutazione pedagogica e didattica, da parte del Collegio dei docenti, dei tempi e delle
modalità dell’accoglienza

Si rammenta che è possibile presentare una sola domanda di iscrizione.
La scuola comunica per iscritto agli interessati, con ogni possibile urgenza e idonea motivazione, l’eventuale impossibilità di accoglimento delle domande, al fine di consentire l’opzione verso altra scuola.

Contatti

Documenti

Curricolo d'Istituto

Esprime le scelte della comunità scolastica e l'identità dell'Istituto

Moduli iscrizione

Moduli iscrizione infanzia - Conferma iscrizioni - Patto educativo di corresponsabilità

Progetto Futura STEM Nuove Competenze

“Nuove competenze e nuovi linguaggi”

Determina a contrarre

Ai sensi dell’art. 50, comma 1, lettera b)1, del Decreto Legislativo n. 36/2023

Indicatore di tempestività dei pagamenti

L’indicatore di tempestività dei pagamenti per l’Istituto Comprensivo Antonio De Curtis per l’anno finanziario 2023

Determina per affidamento diretto

Affidamento diretto alla Low Cost Service Srl per Acquisto Batteria perdefibrillatore modello IPAD CU-SP1 S/N G1046A0289

Determina affidamento diretto

Affidamento diretto per Programma di Assistenza DAE

Determina per affidamento diretto

Acquisto SOLUAVVI02 e SOLUADAT04, - School Solution Srl

Determina per affidamento diretto

Lavori di piccola manutenzione in tutti i plessi anno scolastico 2023/2024 - Ditta Stema Service Srl

Determina per affidamento diretto

Affidamento diretto alla Ditta Sinergy Srls per noleggio stampante multifunzione RICHO MP C4503SP

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e la trasparenza (PTPCT)

Pagina dedicata all'USR Lazio-Anticorruzione Riferimenti normativi (Art. 1, c. 14, l. n. 190/2012) aggiornamento 2024 - 2026

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e la trasparenza (PTPCT) delle Istituzioni scolastiche del Lazio 2024/2026

Applicazione delle disposizioni di cui alla Legge 6 novembre 2012, n. 190 e al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 – Delibera Anac 430 del 13 aprile 2016

Formarsi per educare

Didattica digitale integrata e formazione alla transizione digitale per il personale scolastico

Costo del personale non a tempo indeterminato

Tabella annuale dei costi del personale non a tempo indeterminato

Avviso pubblico di selezione di figure di tutor ed esperti per la realizzazione di azioni di potenziamento delle competenze STEM e Multilinguistiche

Azioni di potenziamento delle competenze STEM e multilinguistiche (D.M. n. 65/2023)Linea di intervento (A e B ex D.M. 65/2023)

Avviso pubblico di selezione di figure di tutor ed esperti per la realizzazione di azioni di potenziamento delle competenze STEM e Multilinguistiche

Azioni di potenziamento delle competenze STEM e multilinguistiche (D.M. n. 65/2023)Linea di intervento (A e B ex D.M. 65/2023).

Verbale Collegio dei docenti

Collegio dei Docenti n. 7 -15 Aprile 2024

Estratto del verbale del Consiglio di Istituto

Consiglio di Istituto n.26 del 17 Maggio 2024